Il tuo IP č 3.80.3.192
Notizie

 
Granfondo Torino 2016

Granfondo Torino dai sapori piemontesi

Inserito il 25 agosto 2016 alle 17:00:00 da enrico. IT -

Ristori a base di prodotti tipici piemontesi DOP e PAT. Iscrizioni online aperte fino a sabato 27 agosto, poi solo in loco con aggravio di prezzo.


La toma piemontese sarą presente nel ristoro Gourmet di Castelnuovo Don Bosco.

25 agosto 2016, Torino – Non mancheranno certo i sapori piemontesi alla Granfondo Torino del prossimo 4 settembre.

Saranno ben cinque i ristori che si incontreranno sui due percorsi (tutti comuni ad entrambe i percorsi): completi a Ferrere, Monale, Castelnuovo Don Bosco e a Superga, mentre a Sciolze sarà solo idrico.

Tra questi, il super ristoro Goumet di Castelnuovo Don Bosco offrirà anche i prodotti tipici del territorio piemontese.

Qui, chi punterà meno alla prestazione atletica, potrà degustare il salame crudo e cotto della Val Varaita, la saporita Toma del Piemonte, da apprezzare con i grissini, prettamente stirati a mano di Magliano Alfieri (Cuneo) e la torta alla pesca e amaretti. Il tutto, ovviamente, annaffiato da ottimo vino delle colline astigiane.

Un tocco di Valtellina, regione da cui proviene il GS Alpi, la società organizzatrice, al pasta party, dove i partecipanti si potranno rifocillare con pasta al sugo, arrosto di tacchino, frutta e la Bisciola, tipico dolce vatellinese.

Si avvisa che le iscrizioni alla Granfondo Torino sono aperte a 50 euro fino al 27 agosto, per riaprire in loco con un aggravio di 10 euro. Si ricorda che il numero massimo di iscritti consentiti è stato fissato in 2000 unità.

Tutte le informazioni sulla Granfondo Internazionale Torino sono disponibili sul sito http://www.granfondotorino.com/

Segui la Granfondo Torino su Facebook 

e su Twitter 

Letto : 964 | Torna indietro