Il tuo IP č 3.238.118.80
Notizie

 
Gf Strada del Tartufo Mantovano 2015

Gf Strada del Tartufo Mantovano: in sella alla scoperta dell'identitą di un territorio

Inserito il 11 ottobre 2015 alle 22:30:00 da roberto. IT -

Una splendida giornata autunnale ha mandato in archivio l'edizione 2015 del Criterium Individuale UISP di granfondo non agonistiche. L'evento dell'Oltrepò Mantovano è nato e continua a crescere grazie all'impegno delle Amministrazioni e delle Associazioni del territorio, che vedono nella bicicletta il modo migliore di farsi conoscere.


Tutto pronto per la partenza dalla piazza di Pieve di Coriano (Mn) gremita di ciclisti. [ph Roberto Alvisi/Play Full]

11 ottobre 2015, Pieve di Coriano (Mn) – Dopo la nebbia che l'anno scorso ha accompagnato i ciclisti per buona parte della giornata, la 3ª granfondo Strada del Tartufo Mantovano si è svolta all'insegna del sole. E quel che più conta è che per l'intera durata della manifestazione si è percepita quell'atmosfera elettrizzante di una piacevole giornata in sella con tutti gli ingredienti della festa.

Dopo il boom di iscrizioni dell'anno scorso che ha messo a dura prova gli ingranaggi della macchina organizzativa, l'AS Pievese River Bike ha saputo far tesoro dell'esperienza dando vita a un evento curato nei più piccoli dettagli. Dall'accoglienza alla cartellonistica, fino ai 3 fornitissimi ristori sapientemente posizionati a San Giovanni del Dosso (Mn), Felonica (Mn) e Sermide (Mn). E ancora, dal pacco gara contenente una bottiglia di vino locale offerto dalla Cantina di Quistello e l'immancabile spray multiuso WD40, fino al pasta party magistralmente preparato e servito con genuinità e cortesia.

Fra le oltre 100 persone coordinate da Andrea Bassoli c'erano sia bambini di 10 anni che nonni di 80 il che - ha sottolineato lo stesso organizzatore - costituisce un risultato tutt'altro che scontato per una comunità.

Cruciale l'aspetto della sicurezza dopo i furti subiti da diverse auto nel 2014. Grazie ai consigli e all'impegno del Maresciallo Andrea Salvatore dei Carabinieri di Revere (Mn) il rischio in tal senso è stato ridotto quasi a zero: tutte le auto sono state parcheggiate in un unico piazzale sorvegliato continuamente da una pattuglia dell'Arma ferma in loco, con altre due che vigilavano sul territorio circostante. Sull'incolumità dei ciclisti hanno poi vigilato i volontari delle unità di Protezione Civile e gli agenti della Polizia Municipale di tutti i comuni, con una copertura e un lavoro all'altezza dei grandi eventi.

Degni di nota i numeri con circa 900 partecipanti complessivi che si sono suddivisi fra i 4 percorsi. Numeri che però - sinceramente - passano in secondo piano rispetto alla grande soddisfazione di tutti e alla buona riuscita complessiva della granfondo.

Molto gradito in particolare il percorso gourmet cui hanno partecipato un centinaio di persone - fra cui intere famiglie - diverse delle quali hanno potuto usufruire del servizio di noleggio bici predisposto in zona partenza. Tanti i bambini che hanno pedalato i 25 chilometri sulla propria biciclettina oppure sul seggiolino. E per la loro gioia ad attenderli  presso l'Agriturismo Loghino Giada di San Siro (Mn) c'erano sì le specialità caserecce ma anche giochi e divertenti attività manuali all'aperto. Alla Fattoria Libiolette di Quingentole (Mn) i buoni formaggi hanno infine deliziato il palato di grandi e piccini.

Al termine la premiazione delle migliori trenta società per somma di chilometri percorsi con ceste di prodotti locali. Hanno consegnato i premi il sindaco di Pieve di Coriano Daniela Besutti e il suo vice Daniele Barbieri, il sindaco di Revere (Mn) Sergio Faioni, il sindaco di Villa Poma (Mn) e presidente della Unione dei Comuni dell'Isola Mantovana (di cui Pieve di Coriano fa parte) Alberto Borsari e il sindaco di Motteggiana (Mn) e presidente del Consorzio dell'Oltrepò Mantovano Fabrizio Nosari. A fare gli onori di casa il presidente dell'AS Pievese Giuliano Goldoni. Tutti sono stati d'accordo nel dire che il modo migliore di far conoscere un territorio, al di là dell'aspetto sportivo in sé, è quello di farci pedalare le persone. E in tal senso la granfondo Strada del Tartufo Mantovano, insieme alle tante altre manifestazioni di ogni genere che hanno luogo nell'Oltrepò Mantovano, contribuisce a tratteggiarne l'identità.

Per la cronaca ha vinto la Asd Formigosa - che ha bissato così il successo del 2014 - davanti alla Cicli Priori (2ª) e al Team 95 Quistello (3ª).

In attesa delle premiazioni del Criterium Individuale UISP 2015 l'appuntamento è fin da subito con la 4ª Gf Strada del Tartufo Mantovano che si terrà domenica 9 ottobre 2016.

Guarda il video con i commenti a caldo: clicca QUI!

Informazioni

GF Strada del Tartufo Mantovano

Criterium Italiano Individuale UISP

Letto : 1223 | Torna indietro