Il tuo IP è 3.238.118.80
Notizie

 
Gf Strada del Tartufo Mantovano 2015

GF Strada del Tartufo Mantovano: i dettagli del Gran Tour dell'Oltrepò Mantovano

Inserito il 10 giugno 2015 alle 19:00:00 da roberto. IT -

Il punto di forza della terza edizione è senz'altro l'iniziativa guidata della vigilia rivolta a ciclisti e accompagnatori. Un momento di accoglienza, aggregazione promozione e cultura che sarà anche un'occasione unica per conoscere questo fazzoletto di Lombardia.


La piazza di Pieve di Coriano avvolta nella nebbia e gremita di ciclisti alla partenza della 2ª edizione. [ph Play Full]

10 giugno 2015, Pieve di Coriano (Mn) – Il ricordo più forte dell'edizione 2014 della GF Strada del Tartufo Mantovano è quello dei ciclisti che alle prime luci dell'alba continuavano a sbucare dalla nebbia come una marea, fino a riempire la grande piazza centrale del paese. E in aggiunta ai 1.143 cicloturisti il grande successo della manifestazione fu decretato dai 119 partecipanti al percorso gourmet, con tantissimi bambini che si sono divertiti con i laboratori, i giochi e gli animali dei due agriturismi che li hanno ospitati.

Sulla scia di questo entusiasmo, in occasione della 3ª edizione della GF Strada del Tartufo Mantovano l'AS Pievese propone il Gran Tour dell'Oltrepò Mantovano. É un'iniziativa turistica guidata che fonde cultura, storia, aggregazione ed enogastronomia con cui il territorio apre le proprie porte ai ciclisti e alle loro famiglie per farsi conoscere.

Il Gran Tour si svolgerà sabato 10 ottobre. Alle ore 9:00 si partirà in pullman da Pieve di Coriano, per un breve trasferimento fino a San Benedetto Po (Mn), uno dei Borghi più belli d'Italia. Qui una guida ci accompagnerà nel Complesso Polironiano e nel Museo Civico Polironiano, luoghi legati in particolar modo a Matilde di Canossa - di cui quest'anno ricorre il 9° centenario della morte - e alla tradizione cluniacense.

Il Polirone, così detto in quanto sorse oltre un millennio fa su un'isola fra i fiumi Po e Lirone, era uno dei luoghi prediletti dalla Contessa Matilde, tanto che volle esservi sepolta. Le sue spoglie vi riposarono dalla sua morte avvenuta nel 1115 fino al 1633, quando vennero trasferite nella basilica di San Pietro a Roma.

La visita a San Benedetto Po durerà circa due ore e al termine si andrà a pranzo presso un ristorante locale che proporrà un menù a base di prodotti tipici.

Rientrati in pullman a Pieve di Coriano, il Gran Tour proseguirà con un breve tratto di navigazione sul fiume Po a bordo della Motonave Cicogna fino a Revere (Mn). Una volta attraccati, con una piacevole passeggiata si giungerà al cospetto del Palazzo Ducale, ex residenza dei Gonzaga, riaperto a settembre 2014 dopo il restauro resosi necessario in seguito al sisma del 2012.

Si risalirà poi in pullman alla volta di Felonica (Mn) per la visita guidata al Museo della Seconda Guerra Mondiale all’interno di Palazzo Cavriani, vero e proprio simbolo della cittadina. Qui, attraverso documenti e cimeli originali si ripercorrerà il periodo in cui Felonica fu prima testimone della ritirata tedesca per poi giocare un importante ruolo di collegamento fra le truppe alleate.

Al termine merenda con il Tirot, focaccia alla cipolla tipica di Felonica eletta a Presidio SlowFood. Eredità della tradizione contadina e protagonista delle festose "sganzeghe" come della cucina di tutti i giorni, vanta numerose imitazioni ma gli unici che oggi producono il Tirot originale sono - oltre alle famiglie - il forno del paese e quello della frazione di Quattrelle.

Il costo di partecipazione al Gran Tour è di 50,00 euro a persona tutto incluso. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Coop CampaPo - Servizi per l'accoglienza turistica di Pieve di Coriano (sito internet: www.campapo.it - e-mail: info@campapo.it - cell.: 327 2266738).

Informazioni e contatti

GF Strada del Tartufo Mantovano

Criterium Italiano Individuale UISP

Informazioni turistiche

Museo della Seconda Guerra Mondiale del fiume Po

Il tirot di Felonica

Sul Po con la motonave Cicogna

Sistema Po Matilde - Lungo il Grande Fiume alla scoperta delle Terre di Matilde di Canossa

IAT San Benedetto Po e dell'Oltrepò Mantovano

Letto : 1317 | Torna indietro