Il tuo IP è 3.238.118.80
Notizie

 
Gf Strada del Tartufo Mantovano 2015

GF Strada del Tartufo Mantovano: il Gran Tour per accompagnatori e ciclisti

Inserito il 12 maggio 2015 alle 17:30:00 da roberto. IT -

Dopo il successo del 2014, la terza edizione punta ancora di più sull'aspetto turistico e sulla valorizzazione del territorio. Perché una granfondo cicloturistica può - e deve - essere molto di più che pedalare.


Uno stabilimento idrovoro lungo l'argine del Grande Fiume, uno degli elementi più caratteristici dell'Oltrepò Mantovano.

12 maggio 2015, Pieve di Coriano (Mn)Domenica 11 ottobre la Gf Strada del Tartufo Mantovano di Pieve di Coriano (Mn) chiuderà il Criterium Individuale UISP 2015 e con lui la stagione delle granfondo cicloturistiche non competitive a marchio UISP iniziata il 22 marzo a Camerano (An).

Dopo il successo dell'edizione 2014, la seconda, la macchina organizzativa dell'AS Pievese sta lavorando a una grande novità in sinergia con il territorio. L'intento è quello di dare ancora più spazio agli accompagnatori ponendo l'accento sull'aspetto turistico e di promozione del territorio che ospita la granfondo.

Le iniziative di accoglienza rivolte ai cicloturisti e alle loro famiglie cominceranno già il venerdì sera per protrarsi per tutta giornata del sabato.

L'occasione è ghiotta - è il caso di dirlo - per assaggiare il tesoro di questo territorio, il Tartufo Mantovano, declinato secondo le ricette della tradizione. Nelle sere di venerdì 9 ottobre e di sabato 10 sarà infatti in pieno svolgimento la Festa Nazionale del Tartufo a Borgofranco sul Po (Mn). Un evento da non perdere.

Ma non è tutto. La vera grande novità della terza edizione della GF Strada del Tartufo Mantovano sarà il Gran Tour dell'Oltrepò Mantovano che sabato 10 ottobre darà a tutti l'opportunità di scoprire gli angoli più caratteristici e nascosti di questo territorio. Sarà un piacevole tour guidato in pullman con partenza da Pieve di Coriano intorno alle 9:00-9:30, che avrà come chicca la navigazione di un tratto del fiume Po a bordo della Motonave Cicogna.

Si visiterà San Benedetto Po (Mn), uno dei siti cluniacensi più importanti tra gli oltre mille che sorsero nell'Europa medievale, oggi completamente recuperato dopo il terremoto. E poi il Palazzo Ducale di Revere (Mn) con i suoi musei. A Felonica (Mn) si entrerà nel Museo della Seconda Guerra Mondiale del fiume Po, ma ci sarà il tempo per un assaggio di Tirot - la tipica focaccia alla cipolla annoverata fra i presidi Slow Food d'Italia - prima di andare a pranzo in agriturismo.

Il Gran Tour sarà gestito da un'apposita struttura organizzativa di incoming  e tutti i riferimenti saranno quanto prima disponibili sul sito internet della manifestazione  e sui volantini.

Per quanto riguarda la granfondo, sono confermati sia i tre percorsi di 125, 95 e 62 chilometri, tutti pianeggianti e su strade a bassa densità di traffico, che la pedalata  gourmet con un tracciato che si snoda perlopiù su sommità arginali e alla portata di tutti. L'anno scorso questa bella iniziativa ha coinvolto circa 120 persone fra cui diversi bambini che si sono divertiti conoscendo gli animali della fattoria, partecipando a un laboratorio di tintura della lana e giocando all'aria aperta e in tutta sicurezza.

Informazioni turistiche:

Associazione Strada del Tartufo Mantovano

Letto : 1130 | Torna indietro