Il tuo IP è 3.80.3.192
Notizie

 
Granfondo di Sant Angelo 2015

La GF di Sant’Angelo tra le vigne dell'Oltrepò e dei Colli Piacentini

Inserito il 13 febbraio 2015 alle 13:20:00 da andrea.redazione. IT -

La manifestazione sportiva di Sant'Angelo Lodigiano (Lo) attraverserà le colline di tre province, tra le vigne che danno vita ai pregiati vini delle DOC locali. Un vero e proprio excursus enologico tra le realtà viti-vinicole a cavallo tra Lombardia ed Emilia.


Excursus enologico sulle colline tra Lombardia ed Emilia-Romagna con la GF di Sant'Angelo (ph Play Full)

13 febbraio 2015, Sant'Angelo Lodigiano (Lo) – La GF di Sant'Angelo del prossimo 29 marzo non sarà solo un evento sportivo, ma anche un'occasione per far conoscere a tutti i suoi partecipanti anche il territorio attraversato dalla manifestazione ciclistica.

La granfondo infatti attraverserà tre province, Lodi, Piacenza e Pavia, addentrandosi nella zona collinare che ospita i vigneti da cui nascono ottimi prodotti, tutelati dalle numerose DOC locali. I partecipanti potranno quindi pedalare tra le vigne, per un vero e proprio excursus enologico tra le realtà protagoniste dell'area compresa tra il sud della Lombardia e l'Emilia.

Dopo la partenza da Sant'Angelo Lodigiano (Lo), la granfondo si dirigerà verso sud, sfiorando la zona della DOC San Colombano, dove crescono i filari di Barbera, Croatina e Uva Rara. I ciclisti si addentreranno poi nella Val Tidone, in territorio piacentino, dove oltre ai vitigni di Barbera e Bonarda si trovano anche le peculiarità tipiche della zona, come il Gutturnio e l'Ortrugo, e le varietà a bacca bianca dello Chardonnay e del Sauvignon. Spostandosi poi verso il pavese si incontreranno anche le coltivazioni per i famosi spumanti dell'Oltrepò Pavese, come ad esempio il Pinot Grigio e Nero. L'area interessata dalla granfondo dà vita anche ai profumatissimi vini ottenuti da due grandi vitigni aromatici, la Malvasia e il Moscato.

Gli appassionati potranno così pedalare immersi nel verde all'inizio della primavera, nella tranquillità delle colline ai piedi dell'Appennino, respirando il profumo della tradizione enologica e agricola della zona.

Le iscrizioni alla GF di Sant'Angelo sono possibili al costo di 35 euro fino al 28 febbraio, mentre dal 1° marzo e fino al giorno prima della gara, le iscrizioni costeranno 40 euro. Per le adesioni raccolte sul posto il giorno stesso della prova sarà invece necessario versare 45 euro.

Le procedure di registrazione e pagamento possono essere effettuate on-line, tramite il sito www.mysdam.net, oppure seguendo le istruzioni riportate a questa pagina.

Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina web della Granfondo di Sant'Angelo www.granfondodisantangelo.it

Segui la Granfondo di Sant'Angelo Lodigiano anche su Facebook.

Letto : 1229 | Torna indietro