Il tuo IP č 3.92.74.105
Notizie

 
Criterium Italiano UISP 2014

Criterium UISP: il sole della Romagna splende sul Memorial Giovanni Pascoli

Inserito il 14 settembre 2014 alle 23:19:00 da roberto. IT -

Una splendida giornata di fine estate ha salutato i 1750 partecipanti al Memorial Giovanni Pascoli che si sono avventurati lungo la Valle del Rubicone e la Valmarecchia. Di prim'ordine l'accoglienza con tutto un territorio che si è mobilitato per dar loro il benvenuto e soprattutto un pretesto per ritornare. Presenti anche alcuni cicloturisti norvegesi.


La premiazione della societą LGL Bike Team, prima classificata. [ph Enrico Cavallini/Play Full Nikon]

14 settembre 2014, San Mauro Pascoli (Rn) - È andata in archivio oggi la 7ª edizione della granfondo non agonistica Memorial Giovanni Pascoli che ha registrato un buon successo numerico con 1748 partecipanti. Quel che più conta è però la sensazione degli organizzatori di aver colto nel segno e di aver soddisfatto le migliori aspettative di tutti loro nei confronti di una bella giornata di sport.

L'evento si è distinto ancora una volta per l'accoglienza di altissimo livello a partire dall'esclusiva location di Villa Torlonia. Qui i ciclisti hanno trovato il bike village con diversi espositori, i comodi parcheggi e - vera chicca - il punto di ristoro con le favolose pesche all'alchermes e il caffè già alla partenza alle prime luci dell'alba. All'arrivo li attendevano il parco bici recintato, il pacco gara, il punto massaggi, il servizio doccia nel vicino campo sportivo ma soprattutto il sontuoso pasta party nella Sala delle Colonne con pasta, porchetta, dolci, vino, birra e bibite e addirittura il caffè in omaggio per tutti.

Ma è stato tutto un territorio ad aprirsi e rimboccarsi le maniche per mettere in vetrina la propria vocazione turistica e le proprie specialità a partire dai ricchi e apprezzatissimi ristori a base di prodotti tipici.

Alla buona riuscita dell'evento ha contribuito il volontariato di San Mauro Pascoli e in particolare l'Associazione Torre e la Pro Loco AISEM. Coinvolti anche i giovani Scout del paese che hanno gestito tutti i punti di controllo e che la sera precedente hanno organizzato una cena benefica chiamata Festa per l'Africa, sempre nei locali di Villa Torlonia.

Sempre in prima fila Talamello (Rn), il comune più piccolo della Valmarecchia, che sui tavoli imbanditi non ha fatto mancare il suo prelibato formaggio di fossa Ambra di Talamello Igp. Tuttora custodite nelle grotte degli edifici storici del paese come la Fossa Minein, proprio sotto il pavimento della Locanda dell'Ambra, le preziose forme vedranno la luce il prossimo novembre e saranno accolte dalla annuale festa dedicata al prodotto. Ma il piccolo Borgo Mazzini nasconde anche diverse opere d'arte fra cui le tele del pittore Fernando Gualtieri, all'interno del museo a lui dedicato.

Il secondo ristoro era a Villagrande, sede del Comune di Montecopiolo (Pu) che ha servito i suoi meravigliosi panorami di cui i ciclisti hanno potuto godere già percorrendo la salita di Soanne e ancor più lungo la successiva discesa, caratterizzata da vedute mozzafiato delle colline con il mare sullo sfondo. A due passi dal percorso meritano una visita il sito archeologico del castello, il Parco Naturale di Monte Montone e il balcone da cui Piero della Francesca trasse il panorama dipinto sullo sfondo de "La Resurrezione".

Per la prima volta nella storia del Memorial Pascoli, alla granfondo su strada sono state affiancate una escursione in mountain bike cui hanno aderito 317 biker e una pedalata alla scoperta dei Luoghi Pascoliani. Il risultato numerico complessivo poteva essere di gran lunga superiore alle 1748 unità registrate se non fosse stato per il maltempo della settimana precedente che ha scoraggiato una fetta importante di potenziali iscritti da fuori regione.

Un motivo di vanto per l'ASD Ecology team è stata la partecipazione di un gruppo di cicloturisti norvegesi, accompagnati dalle ciclo guide del bike hotel Milano di Riccione (Rn). Un chiaro esempio di come il format delle granfondo non agonistiche si presti alla collaborazione con le strutture ricettive nell'ampliamento e nell'integrazione dell'offerta turistica nei confronti del pubblico straniero.

La manifestazione si è conclusa con le premiazioni di giornata nella Sala degli Archi. Fra le 225 società intervenute si è imposta la LGL Bike Team con 6475 punti, davanti alla Fausto Coppi Cesenatico con 6024 punti, mentre sul gradino più basso del podio è salita la Air Sartarcangelo con 5409 punti.

Il Criterium Individuale UISP tornerà già domenica prossima con la GF dell'Uva di Castenaso (Bo), penultima prova del circuito dedicato ai pedalatori senza tempo.

Info:

GF Memorial Giovanni Pascoli

Criterium Italiano UISP

CT League

Comunicati stampa sulle granfondo non agonistiche UISP

Letto : 1263 | Torna indietro