Il tuo IP č 54.144.42.99
Notizie

 
Pedalata del Santo 2014

Percorsi affascinanti alla Fondo Senza Tempo del 12 ottobre

Inserito il 16 settembre 2014 alle 11:07:00 da apasseri. IT -

Paesaggi suggestivi e splendide località attendono i partecipanti alla manifestazione cicloturistica in programma a San Benedetto del Tronto. Per ogni iscrizione un euro sarà devoluto al reparto pediatrico dell’ospedale sambenedettese.


Localitą di grande bellezza attendono i partecipanti alla Pedalata del Santo del 12 ottobre (ph Pierantozzi)

16 settembre 2014, San Benedetto del Tronto (Ap)Tracciati davvero affascinanti attendono il 12 ottobre i partecipanti alla Fondo Senza Tempo - Pedalata del Santo, manifestazione cicloturistica che, inserita nel programma della festa patronale, sarà organizzataSan Benedetto del Tronto dal SBT Team in collaborazione con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Gaspari, che crede molto nel valore promozionale degli eventi sportivi, con la Futurbike, con Sonia Roscioli del Pedale Rossoblu e con la nota azienda vitivinicola Ciù Ciù.

Sono due i percorsi disegnati dall’organizzazione: uno di 96 chilometri e l’altro di 72 chilometri. La partenza sarà alla francese dalle ore 8.30 alle ore 9.30 da piazza Giorgini. Una volta lanciatisi in questa bella avventura, i partecipanti toccheranno anzitutto Grottammare, che si estende lungo la costa fino alle pendici delle colline circostanti, dove sorge l'antico borgo medioevale. Sarà poi la volta di Cupra Marittima, ricca di testimonianze archeologiche e aree naturali, e Ripatransone, città ricca di arte e aree naturali, che è chiamata il “Belvedere del Piceno” per il panorama che si può ammirare da essa. Sarà poi il turno di Cossignano, il cui centro storico, protetto da una cinta muraria, si trova in posizione elevata. I ciclisti toccheranno quindi Montalto, che presenta un museo archeologico e bei monumenti, Montedinove, che ha interessanti monumenti, e Rotella, che offre diversi scorci suggestivi. A questo punto i ciclisti pedaleranno fino a Castignano, borgo medioevale che ha consegnato alla storia la più antica iscrizione italica finora conosciuta: un cippo d'arenaria del VII-VI secolo avanti Cristo, e poi toccheranno Offida, il cui centro abitato sorge su uno sperone roccioso. Questa località presenta resti di mura medioevali, un tratto di muraglia e due torrioni cilindrici della rocca cinquecentesca e diverse chiese e architetture civili. La successiva tappa sarà Acquaviva Picena, borgo che sorge su una collina che domina la valle del Tronto. Una maestosa rocca medioevale e tante chiese sono alcune delle bellezze custodite da questa località. Sarà poi la volta di Monteprandone, posto nell'immediato entroterra di San Benedetto del Tronto. Il Museo dei Codici, alcune chiese e una parte della cinta muraria dei secoli XIV-XV sono alcune delle bellezze presenti in questa località. I ciclisti toccheranno poi Contrada Ragnola per arrivare finalmente a San Benedetto del Tronto, ricca di architetture storico-militari, religiose e civili e famosa per il suo lungomare. 

Queste, dunque, le stupende località che saranno toccate da chi sceglierà il tracciato lungo, mentre il corto porterà i partecipanti a toccare Grottammare, Cupra Marittima, Ripatransone, Cossignano, Ponte Tesino, San Barnaba, Offida, Monteprandone e San Benedetto. 

Le iscrizioni prevedono una quota di 7 euro, che comprenderà anche il pacco gara, che conterrà una bottiglia di ottimo vino Ciù Ciù, azienda che organizza giornalmente degustazioni dei propri vini presso il suo showroom, che si trova nella piazza centrale di Offida.

Sarà possibile iscriversi sia tramite il sito di KronoService, oppure in loco sabato 11 ottobre dalle ore 15.30 alle ore 20 e domenica 12 ottobre dalle ore 7 alle ore 9.30. Tutte le operazioni si terranno nella prestigiosa cornice dell’Hotel CalabresiPer ogni iscrizione un euro sarà devoluto al reparto pediatrico dell’ospedale di San Benedetto del Tronto.

Si ricorda che coloro che si erano iscritti alla Granfondo San Benedetto dello scorso maggio e che non avevano potuto partecipare a causa del maltempo potranno prendere parte gratuitamente alla cicloturistica esibendo l’iscrizione e il versamento effettuati.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.granfondosanbenedettodeltronto.it, oppure telefonare al numero 347.6910043

 

Letto : 467 | Torna indietro