Il tuo IP è 3.92.74.105
Notizie

 
Criterium Italiano UISP 2014

Criterium Italiano UISP: dalla Riviera Romagnola a Bologna in tre mosse

Inserito il 14 febbraio 2014 alle 16:24:00 da roberto. IT -

Dopo il Delta del Po e la Riviera Adriatica, il Criterium UISP fa rotta verso l'entroterra: da Castrocaro Terme, Imola e Bologna alla scoperta di passi e valli nel cuore dell'Appennino


La possente Rocca Sforzesca accoglierà i cicloturisti che parteciperanno alla prova di Imola

14 febbraio 2014 – Prosegue la nostra rassegna delle granfondo cicloturistiche, e cioè non competitive, che compongono il variegato calendario del Criterium Italiano UISP 2014, in un ideale viaggio che parte dalla riviera emiliano-romagnola e risale la Via Emilia fino al capoluogo.

Altre tre occasioni per pedalare senza tempo: ci si da appuntamento alla partenza scegliendo il momento preferito all'interno della finestra temporale imposta dall'organizzatore, si timbra il proprio cartellino, si aspettano gli amici e via. Il gruppo dei mattinieri è solitamente molto folto e gli amanti dei grupponi non resteranno delusi. Ma anche chi vuol dormire un'oretta in più o abita un po' più lontano sarà allettato da questa formula.

Il 4 maggio sarà la volta della Granfondo Fondriest di Castrocaro Terme (FC), la quarta tappa del circuito. I tre percorsi sono confermati rispetto a quelli della passata edizione. Il lungo di 136 chilometri e 2.483 metri di dislivello propone un menu di tutto rispetto soprattutto nella prima parte: si sale praticamente da subito per 40 chilometri fino all'uno-due Muraglione-Tre Faggi, per poi raggiungere il Passo della Braccina esattamente a metà percorso. Lassù, il grosso della fatica sarà alle spalle.

Anche la logistica è a grandi linee confermata ma per i dettagli occorre aspettare ancora qualche tempo. Definita invece la quota d'iscrizione fissata in 7 euro.

Il 18 maggio l'appuntamento è all'ombra della maestosa Rocca Sforzesca di Imola (BO), perla medievale del centro della cittadina ai confini tra Emilia e Romagna, con la GF La Vallata del Santerno. I percorsi lungo e medio sono gli stessi del 2013 mentre il corto è stato alleggerito. I primi due si snodano per buona parte in Toscana e prevedono la caratteristica ascesa al Passo della Raticosa, collocato al chilometro 50. Qui i mediofondisti avranno ultimato le loro fatiche mentre chi sceglierà il lungo si godrà anche il Giogo di Scarperia, in pieno Mugello.

Ci si potrà iscrivere fino a venerdì 16 maggio al costo di 5 euro, che diventano 7 il sabato e la domenica. La finestra di partenza va dalle 6:30 alle 8:30 (fino alle 9:30 per il solo percorso corto).

Domenica 1 giugno la GF Le Valli Bolognesi sarà la prima delle due prove con partenza da Bologna. Supercollaudata la logistica, con partenza dal Circolo ARCI Benassi, in via Cavina 4, dove come ogni anno ci sarà il parcheggio riservato ai partecipanti con tanto di pista ciclabile per raggiungere la partenza. E a meno di un chilometro c'è l'hotel convenzionato per chi volesse essere sul posto già la sera prima. Confermati anche i tre percorsi: si sale ancora ai 968 metri della Raticosa ma questa volta passando per la Val di Zena e Monghidoro, attraverso tratti panoramici di grande effetto.

Iscriversi costa 5 euro fino a venerdì 30 maggio; quota maggiorata - 7 euro - il sabato e la domenica. Anche in questo caso si parte dalle 6:30 alle 8:30 (fino alle 9:30 per il solo percorso corto).

 

Informazioni, contatti e moduli d'iscrizione

GF Fondriest

GF La Vallata del Santerno

GF Le Valli Bolognesi

Criterium Italiano UISP

Letto : 1040 | Torna indietro