Il tuo IP č 3.80.3.192
Notizie

 
Gf Coppa Piacentina DOP 2014

La GF della Coppa Piacentina D.O.P. tra i sapori dell’Emilia

Inserito il 14 gennaio 2014 alle 19:40:00 da andrea.redazione. IT -

La manifestazione piacentina dedicata al celeberrimo salume promuove l’enogastronomia locale. La Coppa Piacentina DOP verrà servita anche al pasta party conclusivo accompagnata da un bicchiere di Colli Piacentini Gutturnio DOC.


I prodotti tipici locali protagonisti alla GF della Coppa Piacentina D.O.P. (ph Play Full Nikon)

14 gennaio 2014, Carpaneto Piacentino (Pc) – La Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P. del 13 aprile non sarà solo un evento sportivo ma un vero momento di promozione anche per i sapori tipici locali.

La manifestazione di Carpaneto Piacentino (Pc), come sottolinea il suo stesso nome, è infatti portabandiera della tradizione gastronomica della zona, con la Coppa Piacentina D.O.P. che è uno dei salumi più rappresentativi e che verrà servito ai partecipanti della gara al pasta party conclusivo.

La Coppa Piacentina, tutelata dalla Denominazione di Origine Protetta, è interamente prodotta nel territorio piacentino, ricavata da carni suine di origine lombarda ed emiliana. I granfondisti potranno assaporarla accompagnata da un buon bicchiere di Gutturnio, un altro simbolo dell’enogastronomia locale, ottenuto dalle uve Barbera e Croatina.

Protetto dal disciplinare della Denominazione di Origine Controllata Colli Piacentini Gutturnio, questo vino è stato la prima DOC piacentina riconosciuta nel 1967. Di origini antichissime, risalenti all’epoca di Giulio Cesare, il Gutturnio è sempre stato un vino legato alla convivialità: il suo nome deriva dal “Gutturnium”, un boccale d’argento di epoca romana rinvenuto a Veleia Romana nel 1878. La coppa veniva utilizzata a fine pasto, per accogliere il vino più pregiato che veniva offerto dal padrone di casa ai suoi commensali. Fu l’enologo Mario Prati nel 1938 a proporre per primo il nome Gutturnio, con il Ministero dell’Agricoltura che nel 1941 lo inserì nell’elenco dei “vini tipici e di pregio”.

Le iscrizioni alla Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P. sono possibili alla quota di 30 euro, fino al 30 marzo. Agevolazione per le squadre più numerose: per i team con almeno 10 iscritti, la quota per ogni singolo atleta è di 27 euro (sempre fino al 30 marzo). Dal 31 marzo fino al giorno della gara la quota invece sarà per tutti di 40 euro.

Tutte le informazioni sulla Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P. sono disponibili sul sito web www.teamperini.com

Letto : 1141 | Torna indietro