Il tuo IP č 3.238.232.88
Notizie

 
Granfondo Terre dei Varano 2013

Gf Terre dei Varano: conto alla rovescia

Inserito il 08 maggio 2013 alle 19:21:00 da enrico. IT -

Domenica 12 maggio a Camerino (Mc) appuntamento con l’evento organizzato dall’Avis Frecce Azzurre. Obbligo di presentarsi con tessera valida al ritiro del pacco gara, pena l’esclusione dalla granfondo. Divieto di partecipazione per atleti coinvolti in vicende di doping. Due i percorsi. Previste partenze agonistiche separate e anche quella alla francese. Ricchi i ristori. Tanti gli eventi collaterali in programma. Servizio massaggi all’arrivo. Pranzo finale in una taverna medioevale.


Domenica 12 maggio a Camerino (Mc) appuntamento con l’evento organizzato dall’Avis Frecce Azzurre. Obbligo di presentarsi con tessera valida al ritiro del pacco gara, pena l’esclusione dalla granfondo. Divieto di partecipazione per atleti coinvolti in vicende di doping. Due i percorsi. Previste partenze agonistiche separate e anche quella alla francese. Ricchi i ristori. Tanti gli eventi collaterali in programma. Servizio massaggi all’arrivo. Pranzo finale in una taverna medioevale.
 

Sempre molto partecipata la manifestazione camerte (ph Play Full Nikon)

8 maggio 2013, Camerino (Mc) – Ci siamo. Domenica 12 maggio a Camerino (Mc) l’Avis Frecce Azzurre organizzerà la 5a Granfondo Terre dei Varano. Si ricorda che sarà tassativo presentarsi alle iscrizioni e al ritiro dei pacchi gara muniti di tessera, la cui validità sarà controllata dall’organizzazione nel plesso scolastico Ugo Betti, in via Pieragostini. Chi non si presenterà con tessera valida non potrà partecipare alla manifestazione. Si ricorda anche che gli organizzatori hanno deciso di porre divieto assoluto di partecipazione a tutti gli atleti coinvolti in vicende di doping, o anche semplicemente indagati. Inoltre, divieto di ammiraglie al seguito.

Due i percorsi: il lungo di 134 chilometri (circa 2600 metri di dislivello) con partenza alle ore 8,30 e il corto di 84 chilometri (1170 metri di dislivello) con partenza alle ore 9,00. Prevista anche la partenza alla francese (dalle ore 7,00 alle ore 7,45). I ciclisti potranno anche rivedere online i video personalizzati del passaggio a Sassotetto e dell’arrivo. Riconfermati il cambio borracce volante ai piedi del Sassotetto e la cronoscalata Sarnano-Sassotetto. Anche quest’anno grandissima attenzione sarà data alla sicurezza: segnaletica curata nei minimi dettagli, personale qualificato agli incroci e in sella alle scorte e alle staffette e otto ambulanze coordinate da un’unica centrale operativa che potrà essere allertata dai partecipanti mediante i numeri di soccorso che troveranno nella busta con i numeri di gara. Senza dimenticare che la galleria di Camerino, dopo due chilometri dal via, sarà illuminata dai Vigili del Fuoco.

I ristori si troveranno a Monastero (chilometro 40) e dopo l’arrivo a Rocca del Borgia per entrambi i percorsi, mentre per il lungo si troveranno a Sarnano (chilometro 75) con cambio borracce, a Sassotetto (chilometro 88) e a Fiegni (chilometro 110). Ricca la varietà di cibo che i partecipanti potranno gustare: dolci fatti in casa, ciauscolo, frutta, panini con miele e nutella e formaggio. Come bevande ci saranno coca cola, aranciata, acqua e sali minerali. Dopo la fatica, tutti a rifocillarsi e ricaricare le energie al pasta party organizzato alla taverna del Terziero di Muralto. Si potranno gustare tagliolini dell'armigero, grigliata mista, patate arrosto, crostata, acqua e vino.

Ricco il pacco gara, che conterrà pasta di Camerino, biscotti alla Vernaccia, olio extravergine di oliva, spray WD-40, integratori Racer, salvietta doccia Fria e una confezione di prodotti Zuegg.

Davvero corposo il programma degli eventi collaterali. Sabato 11 maggio, alle ore 15,00, sarà aperta la Mostra del Ciclo, dove verranno esposte le ultime novità in fatto di bici e accessori. In contemporanea ci sarà anche l’apertura degli stand di prodotti tipici in piazza Umberto I. Alle ore 17,00, in piazza Cavour, si terrà Bimbinbici: una pedalata per tutti i bambini attraverso le vie del centro storico. Alle ore 18,00 briefing tecnico con la direzione di corsa presso il quartier generale a cui seguirà “Il Ducato in... bicicletta”, aperitivo in collaborazione con "Il Ducato in un bicchiere" e "MusiCamDo Jazz". Alle ore 21,30 concerto della banda-orchestra di Camerino diretta dal maestro Vincenzo Correnti nel sagrato della Chiesa di Santa Maria. La domenica mattina, in viale Leopardi, esibizione della banda-orchestra di Camerino. Alle ore 9,15 inizieranno le visite guidate ai musei della città. Alle ore 10,00, in piazzale della Vittoria, si terrà una nuova esibizione della banda-orchestra di Camerino.

Grande novità di quest’anno sarà l’allestimento all’arrivo di un gazebo con servizio massaggi gratuito, che saranno effettuati da due noti professionisti della zona: Saverio Spurio e Gionata Lucarelli.

Conto alla rovescia, dunque, per l’evento camerte, che anno dopo anno si sta ritagliando uno spazio sempre più importante nel panorama fondistico italiano.

Iscrizioni: € 30 fino a giovedì 9 maggio. Sarà anche possibile iscriversi sabato 11 maggio in loco pagando € 35. Per chi sceglierà la partenza alla francese il costo sarà sempre di € 20. Non sarà possibile iscriversi il giorno della granfondo.

Informazioni sul sito della manifestazione


Letto : 1161 | Torna indietro