Il tuo IP č 3.80.3.192
Notizie

 
GF BMC Diavolo in Versilia 2013

Gf Internazionale Bmc Diavolo in Versilia: grande attenzione alla sicurezza

Inserito il 19 febbraio 2013 alle 10:30:00 da enrico. IT -

Imponente il sistema messo in piedi per la sicurezza. Regole più ferree in materia di doping. Continuano le iscrizioni al Trofeo Avis.


Imponente il sistema messo in piedi per la sicurezza. Regole più ferree in materia di doping. Continuano le iscrizioni al Trofeo Avis.
 

Il folto gruppo della Granfondo BMC Diavolo in Versilia avrà la massima assistenza (ph Play Full Nikon)

19 febbraio 2013, Viareggio (Lu) – Si terrà domenica 21 aprile a Viareggio (Lu) la 17a Granfondo Internazionale Bmc Diavolo in Versilia. Una manifestazione che pone grande attenzione alla sicurezza.

Il 118 formulerà il piano di tutela sanitaria per la granfondo in collaborazione con tutte le pubbliche assistenze e le misericordie dei Comuni toccati. Tutto ciò coordinato dai volontari della PA Croce Verde di Lido di Camaiore e dal responsabile dei volontari sul percorso, Alessandro Cappellini. Al seguito della corsa ci saranno due ambulanze con medico e due infermieri sia sul granfondo sia sul mediofondo. Alla partenza ci sarà un'ambulanza fissa medicalizzata e il punto medico attrezzato, che è una postazione di primo soccorso. Lungo tutto il percorso, in postazioni fisse, ci saranno 10 ambulanze con volontari a bordo. Il percorso si snoderà su strade dove insistono sedi di associazioni di volontariato che saranno opportunamente allertate e che forniranno un supporto logistico raccordandosi con l'organizzazione e con la centrale operativa del 118. Nei giorni precedenti la manifestazione sarà diramato dalla centrale operativa del 118 Versilia un comunicato di allerta al coordinamento 118 di Lucca, all'UOC Emergenza e Pronto Soccorso di Lucca e Viareggio, all'UOC di Anestesia e Rianimazione di Lucca e Viareggio e all'Elisoccorso 118 di Firenze.

Intanto, il Comitato Organizzatore ha deciso che non verranno accettate le iscrizioni di quei ciclisti che dal 1° gennaio 2011 siano stati squalificati per doping o per comportamento antisportivo. Il Comitato Organizzatore potrà inoltre in ogni momento e a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l'iscrizione di un atleta nel caso in cui la sua presenza possa arrecare danno all'immagine della manifestazione.

Gli organizzatori tengono a sottolineare ancora una volta che quest’anno all’interno della granfondo si terrà il 1° Trofeo Avis, riservato a tutti i tesserati di quest’associazione. Un’iniziativa pensata per sensibilizzare le persone, soprattutto i ciclisti, alla donazione del sangue. Dato che verrà stilata un’apposita classifica, sarà necessario sapere chi, fra gli iscritti, sia tesserato all’Avis. Parte della quota d’iscrizione di coloro che parteciperanno al 1° Trofeo Avis sarà donata alla sede camaiorese dell’associazione.

Iscrizioni granfondo: € 30,00 fino al 18 aprile 2013 ed € 40,00 il 20 aprile. I cicloturisti avranno uno sconto di € 10 sulla quota d’iscrizione.

Info: http://www.granfondoversilia.it/


Letto : 1194 | Torna indietro