New Bike: incetta di primi posti alla Granfondo dei Tre Comuni
Nel weekend di Pasqua i componenti del team emiliano hanno gareggiato sia il sabato che il lunedì. Alla Granfondo dei Tre Comuni a Pomponesco vittoria di Riccardo Ferrari tra gli Junior, Lorenzo Tarabelloni nella categoria Primavera A e Alex Benassi nella categoria Primavera B, che hanno contribuito alla vittoria di squadra per il Team. Secondo posto per Mariangela Zugaro De Matteis a Correggio.

La New Bike ha vinto tutti i premi di società disponibili (ph Play Full Nikon)

3 aprile 2013, Scandiano (Re) – Il River Marathon Cup ha chiuso i battenti per il 2013 a Pomponesco (MN) con la GF dei Tre Comuni “Gianfranco Ugolini” e ancora una volta il maltempo ci ha messo lo zampino.

Pioggia battente e freddo pungente hanno fatto da sfondo a questa manifestazione, costringendo gli organizzatori ad accorciare il percorso, eliminando un giro dei due previsti, per evitare di mettere in pericolo i biker. Tracciato quindi ridotto a 20 km più un giro di lancio di 5 km, molto veloce e piuttosto tecnico, reso ancora più impegnativo dal fango, disegnato in gran parte lungo le rive del Po e con partenza e arrivo nel centro storico di questo piccolo paesino mantovano.

Gara dura ma che ha premiato il team New Bike a cominciare dal successo nella categoria di società (sia nella classifica a punti che in quella di partecipazione) e che ha portato l’intera squadra sul gradino più alto del podio!


I ragazzi del Team Junior sono ormai inquilini stabili dei podi (ph Play Full Nikon)

Il Team Junior si è contraddistinto nuovamente in campo giovanile con la vittoria di Riccardo Ferrari, che ha così potuto indossare definitivamente la maglia di leader del circuito. Sono stati premiati pure i compagni di squadra Davide Baffioni(4°), Federico Bergonzini (5°), Lorenzo Sarati (7°), Jonatan Castagnoli (8°) e Gianluca Cucchi (9°).

Per la categoria Primavera A, Lorenzo Tarabelloni è salito per la quinta volta sul gradino più alto del podio mantenendo anche lui la maglia di leader della sua fascia, seguito poi da Fabio Iori che ha posto la firma sul sesto tempo.

La categoria Primavera B ha visto Alex Benassi rientrare in gara, dopo uno stop forzato di 3 mesi per un infortunio, e salire sul gradino più alto del podio, seguito dal compagno di squadra Davide Cattani (2°) detentore della maglia di leader del circuito e Samuel Motta (4°).

Il comparto Senior, si è contraddistinto con il 27° posto di Marco Rivi seguito poi dai compagni di squadra Fausto Incerti (47°), Luca Benassi (48°), Alessandro Giubbolini (49°), Ercole Caluzzi (59°), Corrado Benevelli (71°), Maurizio Marconetto (80°), Pietro Ferrari (86°), Matteo Mariani (91°), Francesco Arata (100°), Lauro Ganassi (101°), Pierpaolo Castagnoli (108°), Matteo Pietri (111°), Luca Motta (132°), Giordano Tarabelloni (192°) e Paolo Valcavi (220°). Fermato per problemi tecnici Luca Rinaldini.

Lunedì di Pasqua trasferta sulle colline circostanti il Lago di Garda, a Monzambano, per la prima prova del circuito BIG BIKE CONTEST. Circa 200 i biker schierati in griglia pronti ad affrontare un percorso di 7 km da ripetere più volte in base alla categoria di appartenenza, che si presentava impegnativo e alquanto nervoso con i suoi continui sali e scendi. I ragazzi del team scandianese si sono fatti valere anche “oltre confine” a cominciare da Alex Benassi che ha posto la firma sul secondo gradino del podio mentre il compagno di squadra Jonatan Castagnoli si è classificato al 6° posto per la categoria Debuttanti. A seguire 11° posto per Fauso Incerti nella cat. Gentleman mentre Luca Benassi e Pierpaolo Castagnoli si sono classificati rispettivamente 23° e 26° nella categoria Veterani.

Classica di Pasquetta, la gara su strada che si è svolta a Correggio. Ottime le prestazioni in campo femminile con il secondo posto per Mariangela Zugaro De Matteis, che ha rischiato di vincere per un soffio!

In campo maschile, dopo due giri Daniele Ferrari va in fuga e in volata si piazza all’8° posto; Pietro Ferrari a 5 giri dal termine della gara, aggancia il secondo gruppo in fuga, concludendo con loro la prova. Arrivo in gruppo per Saccani Luca e Roberto Montermini.