Kairelis sul terzo gradino della Oetzy
E' il lituano di Breganze a salire sul terzo gradino del podio della granfondo più dura d'Europa. Sesto posto per il polacco Krys e settimo per il romagnolo Tugnoli.

Il Team Giordana Cipollini Tuttosport.com in azione (foto archivio Play Full)
31 agosto 2010 - E' Dainius Kairelis, ciclista lituano, veneto di Breganze d'adozione, a salire sul terzo gradino del podio della gran fondo più dura d'Europa, la Oetztaler Radmarathon, che si è corsa a Soelden (Austria), domenica 29 agosto. Il percorso, unico per oltre 4000 ciclisti, vanta ben 238km e 5500m di dislivello suddivisi in sole quattro salite.

La corsa vede la prima fuga di giornata durante l'ascesa al Brennero, ma è sulla seconda che si stacca un drappello di sei uomini. tra cui Dainius Kairelis, porta colori del team Giordana Cipollini Tuttosport.com. Gli inseguitori raggiungono prontamente il fuggitivo e forzano ulteriormente l'andatura.

Allo scollinamento si presentano in tre, mentre gli uomini in giallo restano confinati nel gruppo inseguitori.
Sull'ultima salita, Dekker perde la ruota dei fuggitivi, mentre Kairelis, si stacca dagli inseguitori ed inizia la sua cavalcata, che gli permette di raggiungere e superare il bolzanino, andando così a cogliere il terzo gradino del podio della "terribile" Oetztaler.

Alle sue spalle, a proteggere il compagno, restano Hubert Krys e Fabio Tugnoli, che chiudono la prova, rispettivamente al 6° e al 7° posto.

Il prossimo appuntamento per il team Giordana Cipollini Tuttosport.com è fissato per domenica 5 settembre a Piacenza, alla Granfondo Colnago.

Enrico Cavallini
Addetto Stampa Giordana-Cipollini-Tuttosport.com
Play Full - Agenzia di comunicazione
t. 347 2392189
e. info@playfull.it
"Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono
riservate ad uso esclusivo del destinatario. Se Lei non è il destinatario e ha ricevuto questo messaggio per errore, La invitiamo ad
eliminarlo senza copiarlo o diffonderlo, avvisandoci immediatamente. Se Lei è il destinatario ma non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da parte nostra La invitiamo ad avvisarci immediatamente così da rimuovere i suoi dati dall'indirizzario, azione che sarà nostra cura effettuare quanto prima. Grazie"