Kairelis e Rezzani sul podio delle granfondo "da mito"
In Alta Badia, Dainius Kairelis, sale sul gradino del podio della Maratona dles Dolomites, in Piemonte, Michele Rezzani, sale sul terzo della Granfondo Fausto Coppi.

Kairelis sul podio a Corvara (foto Elisa Solida/Play Full Nikon)
5 luglio 2010 - Sono state ben due le manifestazioni storiche alle quali il team Giordana Cipollini Tuttosport.com ha preso parte nella prima domenica di questo torrido luglio.

A Corvara (BZ), è stato il lituano Dainius Kairelis, naturalizzato vicentino, a salire sul secondo gradino del podio maschile della celeberrima Maratona dles Dolomites, che ha visto passare sul tappeto della partenza ben 8789 ciclisti dei 9271 iscritti.

Una lotta all'ultimo pedale contro l'amico/rivale Michele Maccanti, che si è reso imprendibile, lasciando così Kairelis a battersi per un meritatissimo secondo posto.

A Cuneo, si è svolta la 23a edizione della GF Fausto Coppi, storica, quanto massacrante, granfondo che si snoda tra le mitiche montagne rese celebri da tanti Giri e da tanti Tour, su 200km del percorso e 4500m di dislivello.

A salire sul terzo gradino del podio, il pavese, naturalizzato bolognese, Michele Rezzani, che va così a confermare il buono stato di forma del periodo, che lo ha portato alla vittoria la settimana scorsa.



Michele Rezzani premiato a Cuneo
(foto Enrico Cavallini/Play Full Nikon)

Enrico Cavallini
Addetto Stampa Giordana-Cipollini-Tuttosport.com
Play Full - Agenzia di comunicazione
t. 347 2392189
e. info@playfull.it
"Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, si precisa che le informazioni contenute in questo messaggio sono
riservate ad uso esclusivo del destinatario. Se Lei non è il destinatario e ha ricevuto questo messaggio per errore, La invitiamo ad
eliminarlo senza copiarlo o diffonderlo, avvisandoci immediatamente. Se Lei è il destinatario ma non desidera ricevere ulteriori comunicazioni da parte nostra La invitiamo ad avvisarci immediatamente così da rimuovere i suoi dati dall'indirizzario, azione che sarà nostra cura effettuare quanto prima. Grazie"