Se non vedi la pagina clicca qui.
Granfondo dei Sibillini: ecco i percorsi
Due i tracciati previsti alla manifestazione del 12 luglio a Caldarola (Mc): uno di 150 e l’altro di 97 chilometri. Non mancano le novità: slittamento di una settimana rispetto alla passata edizione, partenze separate e anticipate e granfondo di mountain bike.

Paesaggi da favola alla Granfondo dei Sibillini (ph Fabio Pigliacampo)

10 febbraio 2015, Caldarola (Mc) – Anche quest’anno i partecipanti alla 25a Granfondo dei Sibillini, che si terrà il 12 luglio a Caldarola (Mc), avranno davanti a loro stupendi percorsi, che li porteranno a pedalare immersi in località splendide e ricche di bellezze mozzafiato e ad affrontare salite impegnative, che metteranno senza dubbio alla prova le loro doti e la loro preparazione. 

Sono due i tracciati in programma: uno di 150 chilometri e 2700 metri di dislivello e l’altro di 97 chilometri e 1100 metri di dislivello. 

I mediofondisti effettueranno il giro completo del lago di Fiastra, passando per Fiegni, frazione dove attraverseranno vicoli antichi e caratteristici. Monastero e Macereto saranno le salite simbolo da affrontare. 

I granfondisti, invece, avranno la possibilità di pedalare sulla bellissima piana di Castelluccio di Norcia, ammirando i colori della fioritura, e di scalare Forca di Presta, Montemonaco e Forca di Gualdo. Salite che offriranno degli scorci senza dubbio indimenticabili. 

Entrambi i tracciati porteranno invece i partecipanti sia ad ammirare gli stupendi riflessi prodotti dai raggi del sole sulla superficie del lago di Polverina che a pedalare lungo la panoramica del lago di Caccamo, da cui potranno osservare paesaggi a dir poco mozzafiato.

Per visionare le esatte altimetrie dei percorsi e scaricare le tracce gps sarà sufficiente collegarsi al sito dell’evento

La manifestazione è stata quest’anno posticipata di una settimana, così da evitare il culmine della fioritura sulla piana di Castelluccio di Norcia, che richiama migliaia di visitatori. Anticipate di mezz’ora, invece, le due partenze agonistiche, una scelta fatta per evitare l’ora di punta del traffico. Lo start al lungo, quindi, sarà dato alle ore 7.30, mentre il corto partirà alle ore 8.00. La partenza alla francese, invece, ci sarà dalle ore 6.30 alle ore 7.00.

Come evento collaterale il Comitato organizzatore sta mettendo in piedi una suggestiva granfondo di mountain bike con percorso dedicato. Senza dubbio una grande e bella novità, che si terrà contemporaneamente alla granfondo su strada. Partenza alle ore 8.30. 

Iscrizioni: 25 euro fino al 31 maggio e poi 30.00 euro fino al 10 luglio. Tutto questo online sul sito di KronoService. L’11 luglio, in loco, si pagheranno invece 35 euro. 

Ulteriori dettagli sul sito della manifestazione.  

Segui l’evento anche sulla pagina Facebook