Se non vedi la pagina clicca qui.
TiTiCi LGL Pro Team: la Gaspardino vince, Barri è secondo
Giulia Gaspardino è prima a Laigueglia (Sv), Federico Barri invece coglie la piazza d’onore a Bardolino (Vr). Buona prova per Lombardi. Bene il Team LGL TiTiCi Project. Sfortunato Sintsov alla Sunshine Cup, messo fuori dai giochi da una foratura. Sorte avversa anche per la Menapace e Bollardini.

Omar Lombardi alla Bardolino Bike

10 marzo 2014, Castiglione delle Stiviere (Mn) – Il TiTiCi LGL Pro Team festeggia la prima affermazione stagionale, ad opera di Giulia Gaspardino, capace di imporsi domenica 9 marzo al Trofeo Laigueglia - Campionato Giovanile d’Inverno nella categoria Open femminile.

La prova ligure ha incoronato la giovane biker canavesana, confermandola ai vertici tra le nuove promesse della MTB e confermando quanto di buono già mostrato nelle scorse stagioni con la maglia nero-verde-arancio.

Avevo già sperimentato sul tecnico la mia TiTiCi Flexy a Cipro – ha dichiarato la Gaspardino - e le sensazioni erano state ottime. A Laigueglia ho avuto la conferma delle sue ottime doti di guidabilità”.

Nella gara laiguegliese ha ben figurato anche la formazione giovanile del sodalizio mantovano, il Team LGL TiTiCi Project, con Michele Cappelli (13°), Giovanni Beltrami (16°), Giovanni Quaini (19°) e Luca Cerri (22°). Leonardo Tabarelli, è stato invece costretto al ritiro per problemi fisici.

Sabato 8 marzo, in prossimità del molo di Laigueglia si è anche svolta una gara XC Eliminator. La Gaspardino è giunta seconda dietro alla “specialista” del Corpo Forestale dello Stato, Alessia Bulleri. Bravo anche Luca Cerri, ottavo.

Sono stati invece impegnati alla Bardolino Bike, nell’omonima cittadina veronese, Omar Lombardi, Federico Barri, Stefano Bollardini e Lorenza Menapace. Buoni piazzamenti per Lombardi (13°) e Barri (17°), con quest’ultimo che è salito sul secondo gradino del podio della categoria Under 23. Più sfortunati Bollardini e la Menapace, con il primo fuori dai giochi per una caduta e la seconda indotta al ritiro da una foratura irreparabile. Tra i master invece bene Emil Bardini, Fabio Carpani, Fausto Belloni, Davide Scutteri e Sonia Ravenoldi.

Sorte avversa anche per Anton Sintsov, impegnato nella Sunshine Cup: anche il russo ha visto compromessa la sua corsa da una foratura, mentre era nel gruppo dei migliori.

Il prossimo appuntamento agonistico per il TiTiCi LGL Pro Team e il Team LGL TiTiCi Project sarà a Maser (Tv). per la prova degli Internazionali d’Italia, domenica 16 marzo.


Giulia Gaspardino sul gradino più alto del podio a Laigueglia


Per info: www.cyclingperformance.it
email: info@cyclingperformance.it